Real Cefalù-Futsal Barletta: tabellino e cronaca del match.

Parte nel migliore dei modi l'avventura del Futsal Barletta nei playoff per la promozione in Serie A2.

Nei Sedicesimi di finale, infatti, il sodalizio del Presidente Ruggiero Pedico si impone in trasferta per 8-5 sul Real Cefalù ed accede con merito al turno successivo.

Questo importante traguardo è stato raggiunto dopo una convincente prestazione offerta dal roster barlettano in terra siciliana, nonostante le assenze di argentini e spagnoli, tutti rientrati nelle rispettive nazioni.

La cronaca: nella prima frazione di gioco in grande evidenzia nelle fila biancorosse il numero 7 Antonio Iodice, abile prima a rompere l'equilibrio con una precisa stoccata, poi a raddoppia su rigore.

Al 15' il laterale barlettano serve anche l'assist per la prima marcatura di giornata di bomber Giuseppe Calamita.

Ma i siciliani in chiusura del primo tempo accorciano le distanze con un tap-in ravvicinato di Di Maio.

Secondo tempo ricco di gol ed emozioni, con i padroni di casa che arrivano per ben tre volte al -1, senza tuttavia riuscire mai a trovare il guizzo del definitivo aggancio.

Così nel finale ci pensano Calamita (poker personale), Iodice (tripletta) e un guizzo del giovane Amato a mettere in cassaforte il passaggio al secondo turno dei barlettani, che sabato prossimo affronteranno, sempre in trasferta ed in gara secca, l'Odissea 2000.

REAL CEFALÙ-FUTSAL BARLETTA 5-8

REAL CEFALÙ: Bastini, Zamboni, Di Maria, Virone, Mantia, Farina, Cirrincione, Lo Gerfo, Di Maio, Sanna. All. Orifici

FUTSAL BARLETTA: Achille, Franchi, Otero, Iodice, Calamita, Mancini, Amato, Caggia, Acconciaioco. All. Ferrazzano

ARBITRI: Fardelli di Cassino e Di Vito di L'Aquila)

RETI: 6' pt, 13' pt (rig.) e 20' st Iodice, 15' pt, 3' st, 9' st e 19' st Calamita, 18' pt Di Maio, 2' st Mantia, 4' st Virone, 7' st Amato, 17' st Di Maria, 18' st Zamboni

Futsal Barletta

    A.S.D. Futsal Barletta

  • Via Del Lavoro, 11 - 76121 Barletta (BT)
  • Tel. 0883 76.83.57 - Fax.0883 34.59.48 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Follow us on

Powered by olidomama.com